Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Altro in questa categoria:

Kamchatka, ai confini del mondo

Una terra selvaggia ai confini del mondo….Un viaggio completo, che include trekking e overland, attraverso fitte foreste e montagne di natura vulcanica. La natura che ci circonda è semplicemente pazzesca, la flora, la fauna, le camminate in valli paradisiache abitate da orsi bruni nel loro habitat più naturale. La Kamchatka saprà regalarvi emozioni uniche, che solo qui realmente potete trovare. Le salite ai vulcani possono essere in parte affrontate da chiunque sia in buona forma fisica. I panorami sono semplicemente spettacolari. Il nostro team locale, affiatato e professionale, vi porterà negli angoli più remoti di questo magnifico paese. Non perdetevi un viaggio del genere, per nessun motivo al mondo!

14

Durata

14 giorno

Livello

Facile/Medio

Altitudine massima

2741 mt

Informazione Generali

  • DURATA: 14 giorni
  • DIFFICOLTA: Facile/Medio
  • ALTEZZA MASSIMA: 2741 mt
  • TEMPERATURE: 20° - 5°
  • STAGIONE: Estate
  • ORE DI CAMMINATA: 2/7
  • TRASPORTI IN KAMCHATKA: Fuoristrada 4x4 e 6x6 privati autista e gasolio inclusi
  • CATEGORIA HOTEL: Standard + tende e rifugi

Itinerario

1° GIORNO - ARRIVO A PETROPAVLOVSK KAMCHATSKIJ

Arrivo all'aeroporto di Petropavlovsk-Kamchatskiy e incontro con il nostro rappresentante locale. Trasferimento in hotel a Paratunka. Alloggio e relax (L)

2° GIORNO - AVACHINSKY

Trasferimento di circa 2 ore con mezzo privato al vulcano di Avachinsky. il percorso passa attraverso bei boschi di betulle lungo il letto asciutto del fiume. Quando la strada termina, davanti a noi possiamo osservare i 2 vulcani Avacha ,a destra, e Koryaksky , a sinistra. Qui ci sistemiamo al campo tendano prima di camminare e raggiungere la montagna “Camel” che ha una posizione ottimale tra i due vulcani e dista 40 min - 1 ora a piedi dal campo base. Con un po’ di fortuna, durante il trekking possiamo osservare marmotte dalla testa nera e numerosi fiori. (B, L, D)

3° GIORNO - AVACHINSKY

Oggi sveglia prima dell’ alba e cominciamo l’ ascensione al vulcano Avachinsky (2741 m), circa 6-7 ore. Avachinsky è uno dei vulcani più attivi della penisola. Questo antico vulcano è apparso più di 10 000 anni fa ed è stato distrutto dopo una catastrofica eruzione. La caldera di 4 km di diametro è stata formata quando il cono del vulcano Avachinsky ha cominciato a crescere. L'ultima eruzione del vulcano Avachinsky, nel gennaio 1991, ha prodotto flussi di lava e forti colate di fango. Avachinsky produce costantemente vapori, ma nonostante la sua attività è accessibile per i turisti. Dalla cima possiamo osservare un magnifico panorama dei vulcani Avacha Bay e Petropavlovsk-Kamchatky, Vilyuchinsky, Gorely e Mutnovsky nel Sud, la Valle di Nalychevo, e i vulcani Dzenzur e Zhupanovsky a Nord oltre allo sconfinato Oceano Pacifico a est.! La discesa richiede circa 3 ore (B, L, D)

4° GIORNO - VERSO IL PARCO NATURALE DI NALYCHEVO

Oggi, dopo la colaziojne, trasferimento in fuoristrada verso il parco nazionale di Nalychevo. Il viaggio e’ davvero spettacolare ed avventuroso, attraversa una zona selvaggia ricca di vegetazione a fiumi, ed esiste la concreta possibilita’ di vedere i primi orsi bruni. All’ arrivo, sistemazione in lodge e possibilita’ di un bel bagno caldo alle sorgenti termali (B, L, D)

5° GIORNO - PARCO NATURALE DI NALYCHEVO

Dopo la colazione, esplorazione di questa valle incantata , camminando dalle sorgenti , fino a raggiungere il Lago Babie per farci una nuotata, sempre facendo attenzione ad incontrare orsi bruni sul nostro cammino (Le nostre guide sono comunque dotate di fuochi artificiali per tenerli lontani) . Possiamo inoltre esplorare la zona circostante e andare a visitare Kupol, collina adiacente alla valle. Esiste anche un piccolo museo sul territorio del parco naturale, il quale si può visitare facendo una breve escursione. resto della giornata a disposizione per immergersi nelle diverse acque termali situate lungo il fiume (B, L, D)

6° GIORNO - PARCO NATURALE DI NALYCHEVO

Giornata dedicata al relax in questa valle paradisiaca. Possiamo passare ore in una delle acque termali, o posizionarci nella torretta per avvistare orsi. O semplicemente passeggiare nella zona. (B,L,D)

7° GIORNO - TREKKING / PERAVALNIY PRYUT

Dopo la colazione, cominciamo il nostro trekking attraverso il Pinachevsky Pass (1160 m) e raggiungiamo, per la 1° notte, Perevalniy Priyut, situato in un’ incantevole vallata in una zona molto selvaggia. Sono circa 19 km per raggiungere Perevalniy Priyut. Sistemazione in lodge. (B, L, D)

8° GIORNO - TREKKING / PINACHEVO

Cominciamo dopo la colazione il nostro trekking che ci permette di raggiungere il villaggio di Pinachevo. Qui troveremo un camion ad aspettarci il quale ci trasferira’ a Paratunka. Sistemazione in pensione locale a Yelizovo. (B, L)

9° GIORNO - LA VALLE DEI VULCANI - CENTRALE DI MUTNOVSKAYA

Oggi, dopo la colazione, viaggiamo sul nostro incredibile camion a 6 ruote verso l'altopiano del vulcano Gorely (appr.180 km a sud di Yelizovo). Sistemiamo assieme il campo base ai piedi del vulcano Gorely prima del pranzo. Successivo viaggio alla centrale geotermica Mutnovskaya e poi visitiamo un campo di fumarole attive; il suo gas caldo riscalda le acque di un torrente che scorre proprio li sotto e crea numerosi "effetti fontana". I locali chiamano questo posto "Lesser geyser Valley", anche se in realta’ non sono veri e propri geyser. esiste anche una piscina di acqua termale sul pendio della montagna dove possiamo fare il bagno e rilassarci guardando le m!ontagne circostanti. Pernottamento in campo tendato. (B, L, D)

Nel caso in cui le previsioni per i prossimi 2 giorni non fossero buone, la guida può suggerire al gruppo di salire vulcano Gorely questo pomeriggio invece di andare alla Valle dei geyser.

10° GIORNO - LA VALLE DEI VULCANI - IL MUTNOVSKY

Dopo la prima colazione, trasferimento con il fuoristrada 6x6 verso il vulcano Mutnovsky. Ci vorranno circa 3-4 ore (a seconda delle condizioni della strada), e successivamente raggiungiamo il cratere attivo del vulcano....Spettacolare... Ci vorranno circa 2 ore a piedi per accedere al cratere ed osservare le fumarole e le pozze di fango, passare il lago di acido, avere infine una panoramica spettacolare dell’ imbuto del vulcano attivo. Dopo aver esplorato la zona, rientriamo facendo una sosta sulla strada vicino alle cascate Opasny che cadono in uno dei canyon del vulcano Mutnovsky. Ritorno al campo base per la cena. (B, L, D)

* Il Vulcano Mutnovsky è uno dei vulcani più attivi del sud Kamchatka; l'ultima eruzione è stata registrata nel 2000. Ai piedi del Mutnovsky si trova un campo di geyser conosciuto! come la Valle dei Geyser Minore. L'altezza massima del Mutnovsky è 2323 mt. Il vulcano Mutnovsky è considerato uno dei! luoghi più belli ed incantevoli della Kamchatka. Ha due crateri, il primo è chiamato centrale, e le sue dimensioni sono 2 km x 1,5 km. Si possono osservare diverse attività vulcaniche. Una delle sue pendici è coperta! da un ghiacciaio. Il secondo cratere è più piccolo, ma dimostra forte attività di fumarole. L'ultima eruzione è avvenuta nel 2000. A causa della attività vulcanica, una parte del ghiacciaio fe’ diventato un lago vulcanico. Ma anche in periodi di quiete, il vulcano espelle grandi quantità di energia sotto forma di gas fumarolici e potenti sorgenti termali. Si tratta di uno dei più grandi giacimenti geotermici del mondo.

11° GIORNO - LA VALLE DEI VULCANI - IL GORELY

Il Vulcano Gorely presenta una cresta vulcanica che e’ composta da diversi coni uniti. La vetta piu’ alta raggiunge i 1892 mt. Ci sono 11 crateri sovrapposti al vertice e circa 40 aperture con colate di lava di varie lunghezze sulle piste. La distanza dai piedi del vulcano al bordo del 1 ° cratere è di circa 5 km. In uno dei crateri del vulcano c'è un lago acido che presenta una veduta a dir poco magnifica. Si trova a 200 metri di profondità nel cratere e trasuda vapori pericolosi in aumento al bordo del cratere. In considerazione della condizione fisica dei partecipanti, si puo’ provare a scalare scalare il vulcano. Chi non se la sente puo’ comunque passeggiare e godersi le vedute meravigliose. L’avvicinamento del Gorely non è difficile: ci vogliono circa 3 ore e non richiede alcuna condizione fisica particolare e non esistono difficolta’ tecniche ne attrezzature particolari. Con il tempo buono , dalla cima del vulcano Gorely, possiamo osservare la costa del Pacifico e numerosi canyon che circondano la zona. Dopo la discesa ci rechiamo alle cascate di Kosy e di Veronika , per poi rientrare in Hotel. (B, L)

12° GIORNO - GIORNATA DI ESCURSIONI / RELAX

Oggi abbiamo tutto il giorno a disposizione per relax o, meglio ancora, per effettuare una bellissima escursione in elicottero nella Valle dei Geyser, o al Lago Kurielouisky, per osservare l’ orso bruno a caccia di salmoni. Altra possibilita’ e’ una giornata di rafting e pesca (B)

13° GIORNO - NAVIGAZIONE NELLA BAIA DI AVACHA

Dopo la colazione, lasciamo l'hotel per raggiungere il al porto di Petropavlovsk- Kamchatsky. Ci imbarchiamo sulla naveper costeggiare la Baia dell’Avačae uscire nell'oceano Pacifico, verso l'Isola Starichkov. In questa navigazione,possiamo osservare diverse meraviglie quali le rocce dei Tre fratelli e il dito di roccia Devils. Il viaggio durerà 6 ore e durante il tragitto si ha la possibilita’ di pescare e, con un po’ di fortuna, osservare da vicino le Orche.

* Avacha Bay è situata sulla costa del Pacifico. Quest’ insenatura entra a terra per 20 km ed è considerata una delle più belle baie del mondo, oltre che un’ efficiente porto di mare. Avacha Bay è vasta, ben protetta dal mare e dalle intemperie. Ha una forma sostanzialmente circolare e presenta un vasto e profondo golfo chiuso collegato al Pacifico da un braccio di mare molto stretto. La sua superficie è di 215 kmq. La costa della baia è tortuosa, tagliata e con numerose insenature, di cui le piu’ famose sono Tarya, Tikhaya, Rakovaya, Babya, Petropavlovskaya, Seroglazka e Mokhovaya.

La riserva naturale "Starichkov Island" si trova a 30 km dalla città Petropavlovsk- Kamchatsky nel Golfo Avacha in Oceano Pacifico, a 12 km dal sud dell'ingresso al Avacha Bay. La parte nord- occidentale dell'isola si eleva fino a147 metri slm. L'isola è abitata principalmente da due specie di uccelli nidificanti : i ciuffi pulcinella di mare (32 mila unità) e il murrelet comune (13 mila unità).

Dopo Avacha Bay visita alla citta’. Conosciamo quindi una serie di monumenti storici e culturali, oltre che visitare il principale museo storico. Possiamo godere di straordinarie vedute panoramiche sul Golfo di Avacha e nei suoi dintorni direttamente dal Petrovskaya Hill. La città, che ha solamente 270 anni, ha già avuto una storia emozionante e variegata. Attraverso mostre del museo, potrete conoscere i famosi esploratori del mare Vitus Bering, La Perouse e Charles Clarke.! Anche i reperti del museo ci raccontano la storia naturale della penisola, la vita dei popoli indigeni, e la storia delle varie esplorazioni. In serata trasferimento e visita al canile Dog. (B, L, D)

Snowy Dogs è un canile in stile etnico che ci introduce alle varie culture dei popoli indigeni della Kamchatka (Koryak, Itelmen e altri). Si trova nella foresta, non lontano da un piccolo lago con una vista spettacolare dei vulcani Koryakskiy e Avachinskiy. Host ci racconta quindi la storia degli aborigeni, e abbiamo anche un colorato programma di danza etnica locale e dove possiamo persino imparare i movimenti di base della danza nazionale. Successivo trasferimento in Hotel per la cena.

14° GIORNO - RIENTRO IN ITALIA

Dopo la colazione, trasferimento in aeroporto 3 ore prima del volo e rientro in patria.

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi