Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Rolwaling Valley

La Rolwaling Valley é situata nella regione dell'Everest, adiacente a quella del Khumbu. Per questo trekking, considerato quasi una spedizione, mettiamo a disposizione una Guida Alpina nepalese o italiana, a seconda del numero di partecipanti. In questo valle meravigliosa, davvero poco frequentata, sarete tra i pochi a scoprire questo incredibile percorso, molto vario e con vedute davvero uniche. Solo un breve tratto é un po' più tecnico, ma nulla di estremo, tutto alla portata di chi apprezza i trekking avventurosi e con un pizzico di incognita.

20

Durata

20 giorni 

Livello

Trekking impegnativo-tecnico

Altitudine massima

5.755 Tashi Lapcha Pass

Informazione Generali

  • Durata: 20 giorni
  • Difficoltà: trekking impegnativo-tecnico
  • Attività: escursionismo - Alpinismo
  • Altitudine massima: 5.755 Tashi Lapcha Pass
  • Sistemazione: Hotel, Lodge, Campo tendato
  • Ore camminata: 5/10
  • Periodo migliore: Aprile - maggio - settembre - ottobre - novembre
  • Regione: Solokhumbu

Itinerario

GIORNO 1 – ARRIVO A KATHMANDU (1340M)

Arrivare a Kathmandu è un’esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un’ampia vallata a 1.340 metri di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Seguirà un breve incontro informativo ed effettueremo successivamente le procedure finali di pagamento. Avrete inoltre il tempo per passeggiare a Thamel, quartiere turistico e alpinistico di Kathmandu. Pernottamento: Manang o similare.

GIORNO 2 – VISITA CULTURALE A KATHMANDU

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal e al tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode una vista bellissima su Kathmandu. Visita alla città di Patan, situata a pochi chilometri dalla capitale. Nella Durbar Square si trovano alcuni spettacolari tempi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Briefing con la guida che vi accompagnerà nel trekking. Cena libera e pernottamento in hotel Manang o similare.

GIORNO 3 – KATHMANDU – DOLHAKA - SHINGATI (8 ORE)

Dopo la colazione, partenza in van privato (min. 4 persone) per Dolakha, e proseguimento per Singeti/Shingati nell´oriente nepalese. Durante il tragitto sulla strada sterrata attraverseremo svariati guadi e foreste di rododendri e orchidee. Allestimento e pernottamento in campo tendato (950m).

GIORNO 4 – SHINGATI - JAGAT (1440 M)

Oggi, dopo la colazione, affrontiamo il nostro primo giorno di trekking, con il Gaurishankar spesso davanti agli occhi, ci inerpichiamo tra i terrazzamenti delle risaie, attraverso foreste di orchidee e rododendri, camminando su ponti sospesi e raggiungiamo nel pomeriggio il villaggio di Jagat (1.440 metri), abitato da nepalesi di varie etnie, dopo circa 7 ore di cammino a basse quote. Sistemazione del campo tendato.

GIORNO 5 – JAGAT - SIMIGAON (2020 M)

Oggi camminiamo circa 8 ore, attraverso ponti tibetani, foresta e bellissimi villaggi nepalesi. Raggiungiamo Simigaon (2.020 metri) nel tardo pomeriggio, un piccolo villaggio abitato in gran parte da Bhuddisti. Sistemazione in campo tendato.

GIORNO 6 – SIMIGAON - DALDUNG LA (2976 M)

Dopo la colazione, riprendiamo il nostro trek attraverso villaggi Sherpa e meravigliose foreste di rododendri, sempre sotto lo sguardo del Gaurishankar. Il sentiero ci porta lungo un saliscendi in cresta fino a Yak Naka, un ricovero per gli Yak, e poi fino a Daldung-La (3.976 metri) in 8 ore. Sistemazione in campo tendato.

GIORNO 7 – DALDUNG LA - BEDING (3690 M)

Giornata caratterizzata da bei panorami e un costante aumento di quota. Costeggiamo il fiume Rolwaling Khola attraversando numerosi ponti sospesi e raggiungiamo il caratteristico villaggio Sherpa di Beding (3.690 metri) in circa 7 ore, con un ultimo rilassante tratto. Sistemazione del campo per opera del nostro staff.

GIORNO 8 – ACCLIMATAMENTO A BEDING

Giornata dedicata all´acclimatamento del nostro fisico. Possibilità di escursioni in quota (Malung La Pass-5616m), belle vedute sulla catena tibetana e sul Mt. Gauri Shankar. Rientro a Beding, cena e pernottamento in campo tendato.

GIORNO 9 – BEDING - NA (4180 M)

Oggi abbiamo circa 4 ore di cammino, durante le quali incontreremo contadini locali al lavoro vicino ai villaggi dei dintorni di Beding, vedremo anche un monastero, prima di raggiungere il villaggio di Na (4.180 metri), nei pressi del lago glaciale Tsho Rolpa. Nel frattempo la quota sale e le vedute si fanno sempre più interessanti. Sistemazione in campo tendato

GIORNO 10 – ACCLIMATAMENTO A NA

Seconda giornata dedicata all´acclimatamento del nostro fisico all'alta quota. Con una breve, ma ripida ascesa al colle di Yalung La godiamo di vedute meravigliose sul massiccio del Gauri Shankar, sul Yalung glacier e sul Menlung. Sistemazione in campo tendato.

GIORNO 11 – NA - ROLPA LAKE (4540 M)

Oggi il trek è caratterizzato da vedute sempre più emozionanti sulla catena himalayana, che delimita il confine tra Nepal e Tibet. Camminiamo ancora salendo gradualmento fino ad attraversare bellissimi laghi naturali. Arriviamo al Rolpa Lake (4.540 metri) dove lo staff sistema il nostro campo tendato.

GIORNO 12 – ROLPA LAKE - TRAKARDING GLACIER (4800 M)

Giornata spettacolare, faticosa ma di grandi emozioni. Oggi, dopo una salita su sentiero roccioso ed a tratti esposto, attraversiamo il ghiacciaio di Trakarding , situato ad una quota di 4.800 metri. Circa 6-7 ore di cammino per raggiungere il campo base dove sistemiamo le nostre tende.

GIORNO 13 – TRAKARDING GLACIERS - TASHI LAPCHA PHEDI

Oggi giornata tecnica e abbastanza dura per il notevole dislivello. Dal Trakarding saliremo, attraverso rocce e ghiacciaio, fino a Tashi Lapcha Phedi (5.755 metri), dove il panorama a 360 gradi sulle cime Himalayane sarà una grande ricompensa per le fatiche. Qui sistemiamo il nostro campo tendato.

GIORNO 14 – TASHI LAPCHA PHEDI - TASHI LAPCHA PASS - TASHI CAPE

Oggi un’altra giornata assai faticosa per l’attraversamento del Tashi Lapcha Pass, dove spesso troviamo molta neve. Da qui la vista si stende su tutto il Khumbu. Raggiungiamo nel pomeriggio Tashi Cape e il nostro staff provvederà alla sistemazione del campo.

GIORNO 15 – TASHI CAPE - THYOMGBO

Smontato il campo, iniziamo il trek verso Thyomgbo su un terreno molto iù facile ripetto ai giorni precedenti. La discesa sarà graduale, lungo il ghiacciaio,fino a Thyomgbo, dove pernotteremo in campo tendato.

GIORNO 16 – THYOMGBO - THAME (3820 M)

Oggi, con un trek in discesa, s terreno facile raggiungiamo Thame, villaggio Sherpa situato nel più commerciale trekking del campo base Everest. Adesso ci godiamo il paesaggio con un po' più di relax, osservando Everest, Nuptse, Lhotse, Ama Dablam e altre leggendarie vette, in un solo colpo d’occhio. Sistemazione in lodge.

GIORNO 17 – THAME - NAMCHE BAZAAR (3480 M)

Dopo la colazione partenza per Namche Baazar, camminando lungo il Bhote Koshi River, raggiungendo il Dudh Koshi river e attraversando Sanasa, villaggio e mercato di scambio tra Nepal e Tibet. Villaggio Sherpa molto frequentato da stranieri, Namche è di fatto il primo punto di acclimatamento nel trekking del campo base Everest. Anche da qui avremo belle vedute sull’Everest, il Lhotse e il Nuptse.

GIORNO 18 – NAMCHE - LUKLA (2800 M)

Dopo la colazione, partenza per Lukla. Circa 7 ore per raggiungere il nostro arriving point, attraverso i villaggi di Monjo e Phakding. Saluteremo e ringrazieremo i nostri portatori e celebreremo con festeggiamenti in serata, il termine del nostro trekking. Sistemazione in lodge.

GIORNO 19 – VOLO LUKLA - KATHMANDU

Trasferimento in aeroporto e transfer a Kathmandu con volo su Ramecchap.

GIORNO 20 – RIENTRO IN ITALIA

Trasferimento in aeroporto 3 ore prima della partenza.

FINE DEI SERVIZI

 

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi