Giordania Trekking

Viaggio trekking in Giordania, un lento cammino che ci porterà alla scoperta di Petra, con un salto nel Wadi Rum e un tuffo nel Mar Morto.

Date di partenza
Dal 18/03/23 al 26/03/23
Foto archivio Viaggia con Carlo

Giordania Trekking

La Giordania di Petra e del Wadi Rum. La terra dei templi e delle tombe rupestri, della natura desertica e rocciosa dalle tonalità senape-arancio-rosso. Una delle essenze del Medio Oriente che vivrai da una prospettiva diversa e con l’occhio dei locali.

Un trekking di circa 70 km di saliscendi, tra sentieri polverosi, canyon, vallate senza orizzonte, ecosistemi unici e variegati: si tratta della sezione 6 del Jordan Trail, classificato dalla National Geographic tra i 15 trekking più suggestivi al mondo.

Ma credo che racconterai la Giordania anche come l’esperienza del deserto, l’emozione di Petra, il bagno nel Mar Morto e l’incontro con gli sguardi intensi delle popolazioni locali e dei beduini: stare insieme, condividere le tende, contare le stelle e sentire la notte sarà la tua nuova prospettiva.

3 Momenti memorabili

1. Giungere al Monastero di Petra dalla “Porta Secondaria”

2. Osservare l’alba sulle dune del Wadi Rum

3. Addormentarsi in tenda lontano da tutti vicini a nessuno

Itinerario Giordania Trekking

  • Tipologia di viaggio: Trekking (per escursionisti E)
  • Durata: 9 giorni
  • Numero partecipanti: min 6, max 10
  • Requisiti: spirito di adattamento (per le notti in tenda con servizi basilari) e buon allenamento (dalle 5 alle 7 ore di cammino al giorno)
  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo con Turkish Airlines con scalo
  • Pernottamenti: 3 in hotel, 2 in campo tendato, 3 in tende mobili
  • Trasporti (carburante compreso): pulmini privati e jeep 4×4
  • Pasti: 8 colazioni, 5 pranzi (di cui 3 al sacco), 6 cene
  • Attività: visite ed ingressi come da programma
  • Guide locali: parlanti inglese durante il trekking e le visite di Madaba e Petra
  • Assistenza: accompagnatore Viaggia con Carlo dall’Italia e staff logistico durante il trekking

Giorno 1: volo per Amman
Ci troviamo in aeroporto insieme all’accompagnatore Viaggia con Carlo e voliamo con scalo per Amman. Arriviamo in tarda serata e raggiungiamo l’hotel.
Pernottamento: Arena Hotel (o similare)

Giorno 2: Amman – Madaba – Al Mansoura (3,30 h – soste escluse)
La nostra avventura del Regno di Giordania ha inizio. Lungo il tragitto visitiamo Madaba, la città dei mosaici, insieme ad una guida locale parlante inglese. Proseguiamo per Al Mansoura, dove incontriamo lo staff del trekking e passiamo la prima notte in tenda.
Pasti inclusi: colazione e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili e tenda WC in comune

Giorno 3: Trekking Al Mansoura – Al Furon (14 km)
Primo giorni di trekking. Una salita agevole e comoda di circa 4 km e 500 mt di dislivello ci porta presso il centro del villaggio di Khureiba, per la prima sosta. Un piccolo strappo verticale ed eccoci ad un punto panoramico vista montagne, canyon e wadis: è lo spettacolo delle montagne Sharah e dell’ampio deserto del Wadi Araba. Questo paesaggio da cartolina ci accompagna fino al campeggio di Al Furon lungo una strada sterrata in falso piano.
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili e tenda WC in comune

Giorno 4: Trekking Al Furon – Ghbour Whedat (17 Km)
Il trekking di oggi è il più faticoso del viaggio ma i paesaggi ci ripagheranno di ogni sforzo. Lungo una traccia sterrata in discesa raggiungiamo un pianoro di rocca d’arenaria dalle conformazioni bizzarre. Da questo punto iniziamo la nostra ascesa, resa faticosa dalla temperatura, sino al punto più alto della giornata, per una meritata sosta dalla vista sensazionale: le imponenti cime delle montagne nere, affacciate sul sentiero, e i ripidi canyon sottostanti. La terza sezione di cammino, lungo sali scendi rocciosi e polverosi, ci trasporta verso Ghbour Whedat, attraverso paesaggi strepitosi.
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili e tenda WC in comune

Giorno 5: Trekking Ghbour Whedat – Little Petra (12 Km)
Little Petra, il secondo sito archeologico più importante del Wadi Musa, è la protagonista di oggi. Nella prima parte del percorso attraversiamo accampamenti di beduini, ovili e piccole aree agricole: una preziosa occasione per incontrare le persone locali e vedere come vivono in questa zona della Giordania. A seguire le rovine di Nabatei, le morbide pareti di roccia di arenaria di un canyon e la discesa verso Little Petra. Dopo la visita del sito, circondati da bellissime facciate scolpite nella roccia e antichi edifici scavati nel canyon di arenaria, ci dirigiamo al nostro campo tendato.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Little Petra Bedouin Camp (o similare) con bagni in comune

Giorno 6: Trekking Little Petra – Petra (17 Km)
Oggi è la giornata di Petra. Dalle alte montagne di arenaria scendiamo al Wadi Ghura, raggiungiamo poi l’altopiano sopra la voragine del Wadi Siyyagh da cui scorgeremo Petra, o meglio il meraviglioso Monastero. Il nostro incontro con Petra è attraverso una porta secondaria che tra tombe reali, camminamenti romani e rocce rosse, piano piano ci fa giungere al Khazneh (il Tesoro): la Petra immaginata ora è qui davanti e intorno a noi. Lasciamo Petra attraverso l’altra esperienza unica del Siq, la stretta gola fiancheggiata da ripide pareti rocciose dai colori straordinari.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Petra Corner Hotel (o similare)

Giorno 7: Petra – Wadi Rum (2 h – soste escluse)
Ci lasciamo alle spalle la zona montuosa di Petra e partiamo in direzione sud verso il Wadi Rum. Dopo le formalità per l’ingresso nel deserto, a bordo di una jeep 4×4 attraversiamo paesaggi spettacolari: dalle dune di sabbia ai meravigliosi archi rocciosi formatisi dal vento, dalle strette gole al deserto. In serata arriviamo al camping tendato per condividere l’esperienza di una tipica cena beduina.
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Rainbow camp (o similare) con servizi in comune

Giorno 8: Wadi Rum – Mar Morto (4,30 h – soste escluse)
Ci svegliamo presto per un ulteriore jeep safari in 4×4 per osservare l’alba che accende il deserto. Torniamo al camp per la colazione e riprendiamo il pulmino direzione Mar Morto, il punto più basso della Terra. Le sue acque calde, rilassanti, dieci volte più salate della normale acqua marina e ricche di sali minerali, ci danno l’occasione di una giornata dal ritmo più calmo, ma straordinaria per l’esperienza da vivere.
Pasti inclusi: colazione e cena
Pernottamento: Crowne Plaza Hotel (o similare)

Giorno 9: Mar Morto – Amman (1,15 h – soste escluse) / Italia
Sveglia notturna. Ripartiamo per l’Italia, ci trasferiamo in pulmino privato all’aeroporto di Amman e da lì voliamo con scalo verso casa.

Iscrizioni chiuse

Confermato

calendarioCreated with Sketch.
Dal 18/03/23 al 26/03/23
Tipologia di Viaggio
Trekking
durataCreated with Sketch.
Durata
9 Giorni
PARTECIPANTI
Min 6 Max 10
requisiti
Spirito d’adattamento e buon allenamento (escursionisti E)
Accompagnatore
Paolo Bosusco

Richiesta Informazioni

Disponibile anche su misura

Questo viaggio è disponibile anche in formula personalizzata per almeno due partecipanti.

Viaggia con Carlo per il sociale

Partecipando ai nostri viaggi devolviamo 20 da parte tua all’associazione di volontariato Finale for Nepal.

Potrebbe Interessarti Anche

I Nostri Partner