Mongolia, la Terra dei Nomadi

Tra distese sabbiose, rocce e laghi. Con i nomadi, per sentirsi liberi nello spazio di un viaggio

Date di partenza
Dal 31/07/23 al 20/08/23
Foto archivio Viaggia con Carlo

MONGOLIA, LA TERRA DEI NOMADI

Uno dei luoghi più incredibili del nostro pianeta, una dei nostri viaggi più autentici e sinceri. Un adventure trip Mongolia Centrale, ricco di zone climatiche e paesaggi diversi. Una scoperta piena di bellezza selvaggia.

Dal Gobi roccioso alle dune di sabbia, dalla steppa centrale ai grandi laghi del nord, fino a raggiungere il lago di Khuvsgul. E poi la spiritualità dei Monasteri rimasti integri, tra cui merita una citazione la merita l’Amarbayasgalant, il più suggestivo del Paese.

Tutto ciò vivendo insieme ai nomadi, nelle loro Ger e vicini ai loro cavalli: un viaggio nel viaggio alla scoperta della nostra comune dimensione umana.

3 Momenti memorabili

1. Esplorare il selvaggio Deserto del Gobi a bordo di Uaz 4×4

2. Incontrare e interagire con le famiglie nomadi

3. Dormire nelle Ger, tipiche abitazioni mongole

Itinerario Mongolia, la terra dei nomadi

  • Tipologia di viaggio: Naturalistico
  • Durata: 21 giorni
  • Numero partecipanti: min 9, max 15
  • Requisiti: spirito di adattamento (per le notti in tenda con servizi basilari e per gli spostamenti scomodi)
  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo con Turkish Airlines con scalo
  • Pernottamenti: 3 in hotel, 5 in tenda, 11 in Ger
  • Trasporti (carburante compreso): Uaz 4×4
  • Pasti: 19 colazioni, 18 pranzi, 19 cene
  • Attività: visite ed ingressi come da programma
  • Guide locali: parlanti inglese per tutta la durata del viaggio
  • Assistenza: accompagnatore Viaggia con Carlo dall’Italia 

Giorno 1: Italia / Ulaan Baatar
Incontro, conoscenza e volo. Ci ritroviamo in aeroporto e partiamo per Ulaan Baatar, la capitale della Mongolia.
Pernottamento: a bordo del volo

Giorno 2: Ulaan Baatar
Arriviamo a Ulaan Baatar e sistemiamo le nostre cose in Hotel. Dopo pranzo visitiamo il Museo Storico nazionale, che sarà la nostra introduzione al paese, prima della passeggiata attraverso la piazza di Chingis Khaan. Prima di rientrare in Hotel, ceniamo in un ristorante tradizionale mongolo.
Pasti inclusi: pranzo e cena
Pernottamento: Hotel

Giorno 3: Ulaan Baatar – Baga Gazriin Chuluu
L’anima selvaggia del viaggio inizia oggi. Dopo aver caricato i nostri UAZ, mezzi russi ideali per questo tipo di terreni, ci dirigiamo a Baga Gazrin. Famoso per le sue formazioni rocciose, è il luogo dove Genghis Kaan affrontò una delle sue battaglie più dure.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Campo tendato by Ferrino Outdoor

Giorno 4: Baga Gazriin Chuluu – Tsagaan suvarga
La giornata inizia con la visita di uno dei templi buddisti più importanti nel Gobi. In seguito andiamo verso Tsagaan Suvarga, più comunemente denominato lo “stupa bianco”.  Questo canyon è il risultato di erosioni di vento e acqua, che nei secoli lo hanno modellato, rendendolo uno dei luoghi più incredibili di tutta l‘Asia Centrale. Ci sistemiamo in Ger familiari per assaporare la vita della popolazione nomade di questa parte della Mongolia.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 5: Tsagaan suvarga – Yoliin Am
Oggi proseguiamo verso il sud della Mongolia e attraversiamo zone desertiche rocciose. Il viaggio è lungo, ma ripagato dai panorami che possiamo osservare e fotografare. L’arrivo è al canyon di Yolyn Am Valley (La valle delle aquile), verdeggiante e roccioso. Ci accampiamo sulle rive del fiume, circondati da una natura selvaggia che ci metterà a nostro agio.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 6: Yoliin Am – Khongoryn Els
Oggi esploriamo la steppa mongola e il deserto del Gobi. Il viaggio passa da canyon spettacolari e ci mostra la vasta steppa, fino agli accampamenti nomadi di Hongorin. Attorno a noi le immense dune di sabbia del Deserto: si tratta del più grande accumulo di sabbia del Gobi Gurvan Saikhan National Park, esteso per 965 chilometri quadrati. Il tramonto, i cammelli e le dune ci faranno amare questo luogo.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 7: Khongoryn Els – Bayanzag
La giornata ci conduce verso uno dei luoghi più famosi: il fondo del mare antico, Bayanzag. Questo posto, noto come Flaming Cliffs, è un deserto di roccia, sabbie rosse, boscaglia. Uno spazio infinito che il sole illumina e il silenzio esalta.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Campo tendato by Ferrino Outdoor

Giorno 8: Bayanzag – Ongiin khiid
Il viaggio ci porta oggi al fiume Ongiin. Camminiamo fino a un antico monastero e facciamo visita a una famiglia, accampandoci vicino a loro.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Campo tendato by Ferrino Outdoor

Giorno 9: Ongiin khiid – Cascate di Ulaanttsutgalan
Oggi lasciamo il Gobi ed entriamo nella regione Khangai. Qui c’è il fiume Orkhon, il più lungo della Mongolia, che forma spettacolari canyon e cascate.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 10: Cascate di Ulaanttsutgalan – Kharhorin
Ci dirigiamo verso Kharkorin, la vecchia capitale dell’impero mongolo, fondata da Gengis Khaan nel 1200. La giornata è dedicata alla visita del monastero di Erdene Zuu, il più grande della Mongolia Centrale. Siamo nell’area patrimonio dell’umanità conosciuta come Orkhon Valley Cultural Landscape.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 11: Kharhorin – Tsenkher
Proseguiamo verso il nord del paese, e percorriamo una zona collinare ricca di tantissime mandrie libere di cavalli e altrettanti insediamenti nomadi estivi. Il percorso è spettacolare e lo attraverseremo con i nostri UAZ guadando anche diversi piccoli fiumi. Raggiungiamo le terme di Tsenkher per un relax nelle acque bollenti e fumanti del centro termale.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Campo tendato by Ferrino Outdoor

Giorno 12: Tsenkher – Terkhiin Tsagaan Nuur
Oggi ci mettiamo in cammino e raggiungiamo Tsagaan Nuur, il lago bianco, rilassante destinazione balneare lacustre. Ci sistemiamo in Ger vista lago, e usiamo questi due giorni per staccare dal lungo viaggio. Siamo decisamente in uno dei più bei luoghi della Mongolia.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 13: Terkhiin Tsagaan Nuur
Giornata libera e dedicata al lago. Questo lago è circondato da crateri vulcanici inattivi e, insieme alle montagne e alle specie di uccelli qui presenti, è protetto all’interno del Khorgo-Terkhiin Tsagaan Nuur National Park, grande 73.000 ettari. Oggi possiamo fare un trekking leggero al cratere Khorgo, che raggiungiamo in un paesaggio a dir poco lunare. Ma possiamo scegliere anche di affittare cavalli e nuotare nel lago.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 14: Terkhiin Tsagaan Nuur – Bugsei
Oggi andiamo a nord verso il Lago di Khuvsgol, una delle tappe più interessanti e rilassanti del nostro viaggio. Lo raggiungiamo in due giorni e oggi completiamo la prima tappa in un campo tendato, circondati da una natura magnifica.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 15: Bugsei – Khuvsgul
Arriviamo nel pomeriggio al lago di Khuvsgul e ci sistemiamo in Ger familiari in una delle zone più belle del lago. Le Ger qui sono confortevoli e calde, hanno un camino centrale e legna a volontà. Il lago è il secondo più grande dell’Asia, è circondato da montagne e foreste verdeggianti, e fornisce circa il 70% dell’acqua fresca della Mongolia.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 16: Khuvsgul
Giornata libera a disposizione per conoscere Khuvsgul. Abbiamo a disposizione i cavalli della famiglia e possiamo optare per una bellissima cavalcata sulle rive del lago. Ma possiamo preferire una bella camminata in cima alle colline adiacenti, da cui ammirare il lago stesso, o andare nelle foreste e osservare uccelli e altri animali che le abitano.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 17: Khuvsgul – Uran Togoo
Cominciamo oggi il rientro verso la capitale. Il percorso costeggia per buona parte il Selenge river, uno dei fiumi più lunghi della Mongolia. Questo fiume si getta nel lago Baikal ed è lungo 992 chilometri. Anche questa giornata di trasferimento è caratterizzata dai panorami cangianti e spettacolari che ci accompagnano. In serata sistemiamo il nostro campo sulle rive del Selenge.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Campo tendato by Ferrino Outdoor

Giorno 18: Uran Togoo – Amarbayasgalant Monastery
Prima di rientrare a Ulaan Baatar, visitiamo il monastero Amarbayasgalant, il più bello e importante della Mongolia, che accoglie inoltre le spoglie del grande scultore Zanazabar. Il paesaggio intorno al monastero, attraversato da un ruscello pittoresco, è uno dei più belli nella zona.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Ger Familiare

Giorno 19: Amarbayasgalant Monastery – Ulaan Baatar
Oggi rientriamo a Ulaan Baatar, ci sistemiamo in Hotel prima di godere di un’intera giornata libera anche per acquisti tipici: come quelli che possiamo trovare visitando un negozio di cashmere del Gobi.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Hotel

Giorno 20: Ulaan Baatar
Anche oggi siamo liberi di passare la giornata in relax, compere o ultimi momenti di visite. Teniamo questa giornata come cuscinetto qualora ci fossero stati dei contrattempi lungo il cammino.
Pasti inclusi: colazione e cena
Pernottamento: Hotel

Giorno 21: Ulaan Baatar
Lasciamo la Mongolia. Andiamo in aeroporto per il volo di rientro diretto in Italia. Arriviamo in serata.
Pasti inclusi: colazione

Posti Disponibili

calendarioCreated with Sketch.
Dal 31/07/23 al 20/08/23
Tipologia di Viaggio
Naturalismo
Tipologia di Viaggio
Naturalismo
durataCreated with Sketch.
Durata
21 Giorni
PARTECIPANTI
Min 9 Max 15
requisiti
Spirito d’adattamento
Accompagnatore
Paolo Bosusco

Richiesta Informazioni

Disponibile anche su misura

Questo viaggio è disponibile anche in formula personalizzata per almeno due partecipanti.

Viaggia con Carlo per il sociale

Partecipando ai nostri viaggi devolviamo 20 da parte tua all’associazione di volontariato Finale for Nepal.

Potrebbe Interessarti Anche

I Nostri Partner