Uganda, alla ricerca dei gorilla

I Parchi più emozionanti dell’Africa. I safari, unici per natura e animali. E poi loro, i gorilla

Date di partenza
Dal 10/08/23 al 21/08/23
Foto archivio Viaggia con Carlo

UGANDA, ALLA RICERCA DEI GORILLA

Il respiro autentico dell’Africa e l’esperienza della foresta. I safari e i parchi, tra i più belli e grandi del continente. E poi loro, i gorilla, che potrai osservare da vicino.

Un trek dal sapore naturalistico e dallo spirito avventuroso. Un viaggio adatto a un buono spirito di adattamento e a una preparazione fisica adeguata ai trek più impegnativi, per clima e caratteristiche ambientali.

Il resto è una costante emozione: un viaggio sognato, che resterà a lungo con te.

3 Momenti memorabili

1. Fare amicizia con gli abitanti di Bwindi: i gorilla di montagna

2. Immergersi nel parco delle Murchison Falls

3. Navigare sul canale Kazinga nel Queen Elizabeth Park

 

  • Tipologia di viaggio: Naturalistico
  • Durata: 12 giorni
  • Numero partecipanti: min 6, max 10
  • Requisiti: spirito di adattamento (per le notti in tenda con servizi basilari e per gli spostamenti scomodi)
  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo con Turkish Airlines con scalo
  • Pernottamenti: 8 in hotel/cottage, 2 in campi tendati
  • Trasporti (carburante compreso): Minivan 4×4 privati
  • Pasti: 9 colazioni, 10 pranzi, 10 cene
  • Attività: visite ed ingressi come da programma
  • Guide locali: parlante italiano per tutta la durata del viaggio

Giorno 1: Italia / Entebbe
Giornata di volo e partenza. Ci troviamo in aeroporto. Direzione Entebbe.
Pernottamento: a bordo del volo

Giorno 2: Entebbe – Masindi
Arriviamo molto presto e andiamo direttamente all’Airport Guest House (o similare). Dopo colazione, incontriamo le guide e ci prepariamo per il primo trek del viaggio. In 5 ore di marcia raggiungiamo la Riserva di Ziwa per avvistare i rinoceronti nel nostro primo safari. Proseguiamo poi per Masindi, dove ci fermiamo per la notte.
Pasti inclusi: pranzo e cena
Pernottamento: Masindi Hotel (o similare)

Giorno 3: Masindi – Murchison Falls
La giornata inizia in direzione del più grande dei Parchi Nazionali ugandesi: il Murchison Falls. Attraversiamo la foresta di Budongo (ricca di primati e mogani altissimi e di vecchia data) prima di raggiungere il “Top of the Falls”, la sommità delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe, prima di fare uno spettacolare salto di 43 m. Giungiamo al lodge per pranzo, ci ricarichiamo prima di partire per il primo game drive alla ricerca di tutti gli animali del parco: leoni, leopardi, elefanti, giraffe, bufali, antilopi e molte specie di uccelli.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Pakuba Safari Lodge (o similare)

Giorno 4: Murchison Falls
Dedichiamo la giornata al Parco e iniziamo con un game drive mattutino per osservare gli animali come giraffe, bufali, antilopi, ma anche elefanti e coloratissimi uccelli. Raggiungiamo poi il Delta del Nilo nel Lago Alberto, dove possiamo incontrare i grandi felini. Dopo pranzo risaliamo il Nilo in barca per 23 km, fin quasi a raggiungere la base delle cascate. Nel frattempo: ippopotami e numerose specie di uccelli, coccodrilli e, a seconda delle stagioni, elefanti, giraffe e antilopi.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Pakuba Safari Lodge (o similare)

Giorno 5: Murchison Falls – Isunga
Andiamo verso sud e attraversiamo la Rift Valley albertina, in un punto rialzato panoramico, da cui possiamo ammirare la sottostante foresta di Bugungu, il Lago Alberto e, nelle giornate limpide, le Montagne Blu del vicino Congo. Proseguiamo tra verdi campagne coltivate e molto abitate fino a raggiungere Hoima. Il percorso continua attraverso magnifiche coltivazioni di tè fino a raggiungere Isunga.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Turaco Treetops (o similare)

Giorno 6: Isunga – Kibale – Queen Elizabeth National Park
Un nuovo parco, il Parco Nazionale di Kibale, ci attende per il trekking degli scimpanzé: mezza giornata alla ricerca degli scimpanzé e altri primati fra cui i guereza, i cercopitechi di Brazza e i mangabeys. Il percorso è sempre accompagnato da una guida che ci farà vivere un’esperienza istruttiva e piacevole. Nel pomeriggio partiamo verso il secondo Parco Nazionale per dimensioni, il Queen Elizabeth, dove arriviamo in tempo per un game drive alla scoperta della natura tipica della savana alberata, sperando di scovare felini, elefanti e bufali, cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Simba Safari Camp (o similare)

Giorno 7: Queen Elizabeth National Park
L’alba di oggi ci accompagna in un nuovo game drive per avvistare iene, leoni, il raro leopardo, maiali giganti di foresta, ippopotami, mandrie di elefanti e bufali, tra gli altri. Nel pomeriggio partiamo per il canale Kazinga dove faremo uno speciale giro in barca di 2 ore fino all’imbocco del lago Edward: qui possiamo vedere numerosi animali alla ricerca di acqua per dissetarsi. Uno dei momenti perfetti per scattare fotografie, anche alle centinaia di uccelli colorati di circa 550 specie diverse.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Simba Safari Camp (o similare)

Giorno 8: Queen Elizabeth National Park – Bwindi
La giornata inizia con il trasferimento verso il Parco Nazionale della Foresta Impenetrabile di Bwindi. Nel pomeriggio proseguiamo fino a raggiungere la vicina Bwindi.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Bweza Lodge (o similare)

Giorno 9: Bwindi – Lago Bunyonyi
Oggi è la foresta impenetrabile la protagonista. Un trek dalla durata incalcolabile, per gli spostamenti dei gorilla, che richiede una certa dose di resistenza. Sarà necessaria acqua, cibo e una buona forma fisica. L’incontro con i mammiferi è un’esperienza straordinaria: oltre ai gorilla di montagna, la rara scimmia dorata, bufali, elefanti di foresta, bushbacks, leopardi, iloceri giganti di foresta, duikers. Per godere meglio dell’esperienza, raggiungiamo i trackers e da qui partiamo: solo noi e 2 rangers continueremo per pochi istanti prima che il primo gigante nero appaia ai nostri occhi, regalandoci un’emozione di intensità inarrivabile. Nel pomeriggio, in caso il tracking gorilla finisse entro le 16, possiamo spostarci verso il lago Bunyonyi per un po’ di tempo libero.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Arcadia Cottages (o similare)

Giorno 10: Lago Bunyonyi – Lago Mburo
Al mattino andiamo verso il Parco Nazionale del lago Mburo. Passiamo per la città di Kabale prima di entrare nella regione dell’Ankole, famosa per le sue mucche dalle corna impressionanti per lunghezza e per i suoi paesaggi dolcemente ondulati e verdi. Entriamo nel Parco Nazionale del Lago Mburo, il più piccolo in Uganda e l’unico con un lago. Nel pomeriggio game drive d’ingresso al parco verso il lago Mburo e poi in direzione del Lodge, alla ricerca di leopardi, iene, antilopi e zebre.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Eagle’s Nest (o similare)

Giorno 11: Lago Mburo – Entebbe
Mattina di scelte: un nuovo game drive o del relax immersi nella savana, dedicandoci a qualche breve escursione guidata a piedi o in bici. Dopo pranzo partiamo per Entebbe. Sostiamo lungo la linea dell’Equatore per gli eventuali ultimi acquisti.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Airport Guest House (o similare)

Giorno 12: Entebbe / Italia
Lasciamo l’Uganda per andare all’aeroporto e rientrare in Italia, dove arriviamo in serata. 

Posti Disponibili

calendarioCreated with Sketch.
Dal 10/08/23 al 21/08/23
Tipologia di Viaggio
Naturalismo
durataCreated with Sketch.
Durata
12 Giorni
PARTECIPANTI
Min 6 Max 10
requisiti
Spirito d’adattamento

Richiesta Informazioni

Disponibile anche su misura

Questo viaggio è disponibile anche in formula personalizzata per almeno due partecipanti.

Viaggia con Carlo per il sociale

Partecipando ai nostri viaggi devolviamo 20 da parte tua all’associazione di volontariato Finale for Nepal.

Potrebbe Interessarti Anche

I Nostri Partner